THE PUSH PIN – KIM ROSELIER “SENSUALITÉ ILLUSTRÉE”


Tempo fa abbiamo trattato, proprio in questa rubrica, del nostro amato Mario Maplè di cui raccontavamo l’erotismo grottesco e deforme.
Bene, oggi vogliamo continuare a descrivere di questo stretto legame tra sesso e arte, parlando di Kim Roselier.
Francese, con base a Parigi, giovanissimo e sicuramente promettente, Kim trova la sua svolta dopo una breve esperienza a New York.
Il ragazzo si distingue subito per una peculiarità ben precisa: tutti i suoi lavori sono realizzati a gouache ed acquerello, in piena controtendenza con l’era del digitale.


Nonostante questa tecnica completamente manuale il suo tratto diventa, mano a mano, sempre più asciutto e minimale. Colori brillanti, linee decise ed impeccabili. Il risultato è un uso sapiente delle trasparenze, che non ha niente da invidiare alla tecnica digitalizzata.
I soggetti quasi sempre legati ad atti sessuali, passano, senza troppo clamore, al vaglio di bigotti e censura.
Insomma, qui c’è del “manico”, il giovane ci sa fare e come al solito, oltre ogni tecnica e peculiarità, quel che conta è il risultato.

Volendo approfondire la conoscenza, qui potete trovare il suo sito, sempre aggiornatissimo: www.kimroselier.com.
E se proprio non potete più farne a meno potete seguirlo anche su Facebook e Tumblr.

That’s all folks!



Related posts

FRUI/FRUSTRA-zione turistica nel cuore delle Dolomiti

LE RELEASE DI FLEXI CUTS, MELODIES INTERNATIONAL E FUTURE RETRO

“BY NIGHT” DI SCERIDA E’ LA PRIMA RELEASE DI EDIZIONI DELLA NOTTE

Questo sito potrebbe utilizzare Cookeis per migliorare la tua esperienza di navigazione. Speriamo la cosa possa non essere un problema per te, in caso contrario puoi sempre fare 'opt-out'. Più Informazioni