TRA I GENERI DELLA BLACK MUSIC ASCOLTANDO “ALMA” DI VIOLA VIOLI

Viola Violi

E’ stato bello ascoltare l’album di Viola e scoprire che è un omaggio fin dal titolo ad Alma Mahler, la vedova delle quattro arti, compositrice e scrittrice austriaca considerata femme fatale indomabile.
Viola Violi invece viene dal reggae, stavolta esce dal genere confezionando un disco su basi R’n’B/soul, andando nella sua struttura compositiva a toccare anche il jazz mentre la sua voce dimostra di scorrere bene su tutti i generi: nell R’n’B/Funk in “CSFU”, il reggae pop di “Alma”, tra il contrabbasso e il pianoforte di “Malaika”, nell’hip hop old school di “Femmina” dove viene utilizzato un sample di Frank Sinatra, nel soul di “Ancora” …il resto scoprilo ascoltando l’album.

 


 

“Alma”

 

Be first to comment