PIONEER PRESENTA DJM 250MK2, DIFFICILE CHIAMARLO ANCORA ENTRY LEVEL

Pioneer sostituisce il vecchio Djm 250 con questa versione Mk2, alzando notevolmente la qualità e aggiungendo 3 novità importanti per un mixer di categoria entry level. Prima di tutto va detto che avrà una scheda audio integrata, grazie alla quale si potrà entrare direttamente con il proprio laptop e da li muoversi con Rekordbox fornito con l’acquisto del mixer. La seconda novità è l’aggiunta degli effetti che fino ad ora era roba solo per mixer di alta gamma, la terza è il doppio ingresso cuffia per i back to back agevolati. Spizza la clip e prepara 350€ che esce tra qualche giorno.

Be first to comment