PARLANDO DI TUTTO CON GLI INUDE

Abbiamo fatto qualche domanda a Giacomo e Flavio degli Inude, roba a caso: dalle sneakers alle prossime vacanze e sul finale un po’ di musica… ma non dell’album in arrivo. Il duo sarà al Mi Ami Festival la serata del 26 Maggio, noi che li abbiamo visti un paio di volte dal vivo non possiamo che dirvi un gran bene.

 


 

Quando tornate a Parma a girare un video dentro quel padiglione con un eco infinito ?

F. Speriamo di ritornarci presto questa volta armati di microfoni e strumenti acustici e utensili di vario tipo. Quell’eco è un’esperienza unica.

Tutti i gesti scaramantici quando avete letto che avreste sfondato nel 2017, senza vergogna.

G. Io ho fatto due giravolte e una spaccata.

F. Non sono un tipo scaramantico, però devo dire che i vari articoli mi hanno dato filo da torcere(scherzo). In realtà siamo onorati e speriamo di mantenere le aspettative con il nuovo album.

I vostri video durante i live ti portano in giro per il mondo, ci sono luoghi che vi hanno incantato ? Mentre quelli che sognate ?

F. Sono fan dell Islanda e di tutto il nord europa. Il prossimo viaggio sarà sicuramente ad oriente nelle zone tra Cambogia e Myanmar. Siamo rimasti folgorati dalla bellezza di Praga.

G. Ogni posto può contenere “magia” secondo me, di sicuro prediligo paesaggi di montagna, luoghi in cui dominano i boschi e in cui fa freddo. Nonostante questa mia attitudine per gli scenari nordici sogno di visitare il Perù il Cile e la Bolivia.

Per il prossimo video vi chiedono di scegliere tra un live nel deserto o all’ultimo piano di un grattacielo. Cosa scegliete. Ma soprattutto decidete in autonomia ?

F: Scegliamo sempre e solo in totale autonomia, e di sicuro io preferirei una location più naturalistica come il deserto.

G: Voto anch’io il deserto!

Il vostro rapporto con le sneakers ? Avete avuto un modello/marca/paio preferito o a cui siete stati particolarmente legati ?

F: Onestamente no, e soprattutto non siamo grandi fan delle robe di marca. Spesso pero indosso scarpe vans o simili per questioni di comodità.

G: Scegliere e comprare i vestiti non è il mio sport preferito, non sono mai stato appassionato di moda.

Cosa state combinando con Godblesscomputers ?

Stiamo lavorando con il nostro amico Lorenzo su un brano che finirà su un qualche album in un qualche periodo

Scegliete il vostro artista nel panorama internazionale con cui collaborare al prossimo singolo

F: Bon Iver. Mi dai il numero telefono?

G: Frank Ocean, sicuro hai anche il suo di numero.

2 album che dovete ascoltare ancora bene e non avete avuto ancora il tempo.

F: “Awaken, My Love!” di Childish Gambino e poi ammetto di non aver ancora ascoltato per bene Blackstar di David Bowie anche se ho il vinile a casa.

G: L’ultimo di Kendrik Lamar, “Damn”.

Un genere musicale al quale proprio non vi siete mai approcciati …che non riuscite ad ascoltare

F: Il metal, quello molto pesante, black, goth ecc..

G: Il neo melodico napoletano.

 

Be first to comment