MICHAEL JACKSON’S JOURNEY FROM MOTOWN TO OFF THE WALL

spike-lee-michael-jackson-bad-25-documentary1

C’è di mezzo il maestro Spike Lee, produce lui e non è nuovo al tema Michael Jackson, se vi ricordate nel 2012 per il venticinquesimo anniversario di “Bad” il regista aveva prodotto un documentario, trattava dei retroscena dietro il disco e il tour seguente. L’amicizia tra Lee e Jackson era nata quando il primo realizzò i video di “This is It” e “They don’t care about us”. Qui dal titolo capite bene che cambiano i periodi di riferimento, il docufilm per Showtime in onda il 5 Febbraio tratterà del passaggio dai Jackson 5 alla carriera solista. “Of the Wall” è uno degli album più venduti di sempre, si calcolano 20 milioni di copie vendute (a queste si aggiungono le 250000 nella settimana dopo la morte del cantante e gli 8 dischi di platino), di quello che è stato l’impatto nella comunità e nella musica afroamericana ne parlano tra gli altri The Weeknd, Pharrell Williams, Mark Ronson, John Legend, Questlove, LA Reid… ci sono anche genitori Katherine e Joe Jackson con un Jackie e Marlon Jackson.

Be first to comment