MARGARITA – SPACEY JANE, ELEPHANT STONE, EMPTY COUNTRY

Spacey Jane

Spacey Jane – Skin (single)

I quattro australiani hanno annunciato proprio ieri l’uscita del disco di debutto, anticipandolo con questo meraviglioso singolo. Giovanissimi eredi delle sonorità garage power pop del conterraneo Dom Mariani e i suoi Stems, la band ci descrive “Skin” così: “Sun’s setting over the ocean, you’re driving down Marine Parade in Cottesloe with the windows down and doing that thing with your hand out the window making waves with it”.


Hollow – Cover

Elephant Stone – Hollow (album)

Davvero un grande viaggione quello confezionato dal quartetto canadese su Fuzz Club: dalla più classica psichedelia fino a tonalità modulari Air; il tutto sorretto da un ineccepibile songwriting e delicati timbri lennoniani.


Empty Country

Empty Country – Swim (single)

E per finire, un po’ di salad days!
“Swim” ci ricorda quella scena acoustic emo che ci ha accompagnato nella nostra adolescenza: quattordicenni che, tra spillette e maglie a righe, ascoltavamo sui Sony Discman i cd di Owen, Rocky Votolato e i The City On Movies di Bob Nanna. Ecco, Joseph D’Agostino (che ci manca così tanto da quando si sono sciolti i Cymbals…), riesce in questo e va oltre, aggiungendo un ulteriore peso specifico degno degli Okkervil River.  Oh, a breve l’album!


 

Margarita prende il meglio dell’indie rock internazionale, lo mescola e lo serve settimanalmente… Would you, pleeeeaase excuse the booze! E’ una rubrica a cura di Spiagge Records, una label che ama organizzare concerti indie rock a Parma e lo fa più o meno mensilmente con i Sunday rockin’ Sunday.

Spiagge Records

Spiagge Records è una label che ama organizzare concerti indie rock a Parma e lo fa più o meno mensilmente con i Sunday rockin’ Sunday.

Be first to comment