LONDON – AFROPUNK FEST 2016

laura-mvula-1200x675-1200x675

Ci siamo, siamo entrati nella settimana di debutto dell’ Afropunk Fest nella capitale, per la prima volta il festival nato nel 2005 a Brooklyn il 24 Settembre approda a Londra, cì sarà da divertirsi …i paragoni verranno subito spontanei con la casa madre e quello dello scorso anno a Parigi. Per ora a parlare c’è una line up decisamente di livello: Grace Jones, Laura Mvula, SZA, Goldlink, NTS Radio, Soulection, Mnek, Gaika, Ho99o9, e tanti altri che vi spizzate qui. Si lo so non vi torna qualcosa, M.I.A. ha abbandonato, sembrerebbe emerso qualche malumore tra chi vuole un Afropunk Fest solo per i neri e per qualcuno M.I.A. (oltretutto sarebbe stata headliner) non lo era abbastanza… poi ci si attiene a qualche tweet e non ci sentiamo di entrare nella questione.

grace-jones-shane-lopes

Ma parliamo di chi c’è piuttosto, di una Grace Jones in splendida forma che di attitudine punk se ne intende, di Laura Mvula che unisce gospel e psichedelia tra collaborazioni con Nile Rodgers e radio conquistate con il singolo “Phenomenal Whoman”, poi la crew di NTS Radio che fa un po’ gli onori di casa e udite udite da L.A. si muove la Soulection che tra gli altri porta Iamnobody con un volo da Berlino.

Sempre da L.A. vengono gli Ho99o9 (pronunciato: HORROR) ma originari di NYC e a cavallo tra rap sperimentale ed hardcore sono a nostro parere tra i più interessanti e attesi. Strippati di film horror alla Rob Zombie, curatori delle loro grafiche con Eaddy illustratore parecchio rispettato dalla scena e video clip finiti in mostra al Museum of Contemporary Art di Los Angeles.

Gaika è un’altro nome che per noi vale la cifra del biglietto, trip hop e dancehall che l’artista sviluppa con un occhio di riguardo alle clip come in “Security”, due LP in due anni più un lavoretto ben fatto con “3D” per Warp Records poco più di un mese fa, per chi vuole sarà in Italia per la prima volta a Torino per C2C 2016.

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/276622066″ params=”color=ff5500&auto_play=false&hide_related=false&show_comments=true&show_user=true&show_reposts=false” width=”100%” height=”166″ iframe=”true” /]

 

Dai che la stiamo facendo lunga, spizzati il recap dell’anno scorso a Parigi dopo il salto sulle note di “The Haus” di Young Paris e buon viaggio …prima di partire qui trovi tutte le info.

 

Be first to comment