LA MOTHER TONGUE DI PATRICK GIBIN FA IL SUO ESORDIO IL 4 MAGGIO

C’è una nuova realtà a Verona guidata da un certo Patrick Gibin, qui lo conosciamo bene grazie ad un 2018 che l’ha visto protagonista tra le fila di Sounds Familiar e un dj set che ha lasciato il segno al FAT FAT FAT Festival. Ma ritorniamo nella città scaligera per presentarvi Mother Tongue ovvero una pressing plant e label (ma funzionerà anche da distributore e shop on line) che avrà un launch party a cui parteciperanno i capi della scena veronese ovvero Gibin e Volcov  ma anche Tommaso Cappellato, sua la prima uscita sulla label. Si chiamerà “Butterflying” e saranno otto pezzi che spazieranno dal free jazz all’elettronica, dal downtempo all’ambient. Insomma Patrick ha fatto il pieno di stile già al primo giro e curato tutto nei dettagli…Spizza le info dell’after party QUI  dove verranno smazzati i primi 7″ che vedi sotto …poi un live di Cappellato in attesa di sentire l’album.

 

 

Be first to comment