LA BIENNALE DI VENEZIA – THE BRIDGE OF GRAFFITI

TBOG_banner_7

Fra gli eventi collaterali alla 56° Biennale d’Arte a Venezia occhi puntati su “The Bridges of Graffiti”. Il progetto,che vede coinvolti alcuni dei nomi piu pesanti della storia del writing internzionale da Mode 2 a Futura passando per Jayone e  gli italianissimi Eron e Zero T, si pone come ideale continuazione della mostra “Arte di Frontiera” del 1984 curata da Francesca Alinovi. E’ archeologia lo sappiamo ma ti fa bene saperlo. I 10 artisti coinvolti hanno lavorato tutti insieme per la prima volta nelle loro carriere per trasformare i muri del Arterminal di San Basilio in una vera e propria Hall of Fame. Il concetto non è che sia super innovativo ma il risultato è veramente da non perdere. Quindi appena la tua pati comincia a tirarti per andare alla Biennale non puntare i piedi e vatti a gustare questo capolavoro. Dal 9 Maggio appena trascorso fino al 22 Novembre alla Fondamenta delle Zattere in San Basilio. Trovi tutto le info che ti servono qui prima però spizza il clip di presentazione dopo il salto cosi arrivi preparato.

Be first to comment