5 QUESTIONS – VIKOWSKI

 

Abbiamo fatto le nostre cinque domande a Vikowski, per sapere se a distanza di mesi dall’uscita dell’album e dopo i live svolti avrebbe voluto cambiare qualcosa di “Beyond The Sky”. Le sue risposte decise, dirette e nello stesso tempo intime e minimali rispecchiano la sua musica, ci ha rivelato alcuni dettagli su com’è nato il disco che racconta storie di vita tra sentimenti, sogni e difficoltà.


 

Il titolo del disco “Beyond The Skyline” vuole essere un incentivo a guardare sempre avanti? Quali sono stati e quali sono le difficoltà che incontri nel fare musica oggi dopo l’uscita di un disco?

Le difficoltà maggiori sono sempre state relative al riuscire a conciliare gli impegni quotidiani con il fare musica. Beyond the Skyline è il traguardo di un lungo percorso di sacrifici ed impegno, ed ora che è all’attivo la sfida è ancora più grande.

 

 

Cosa cambieresti a distanza di mesi di quel disco, cosa faresti diversamente a forza di ascoltarlo. Quale traccia invece ancora oggi ti sembrare suonare perfetta così come quando l’hai considerata ultimata.

 

Sarà che BTS è fresco d’uscita ma ne sono (ancora) all 100% soddisfatto. E’ stato un disco pensato, voluto, studiato e a cui ho dedicato molte energie. Ne sono molto orgoglioso.

 

 Un disco tra elettronica, indie e cantautorato. Com’è stato prodotto, che strumentazione hai utilizzato e cosa utilizzi durante i live?
 

I brani di BTS sono nati in una chiave cantautoriale, al piano o alla chitarra. Infatti spesso mi piace fare live acustici, suonando le canzoni del disco nella loro versione primordiale. In studio poi con Fabio Grande, produttore artistico del disco, ci siamo sbizzarriti tra synth e drum machines; abbiamo usato un prophet 8, un roland JX 3p ed un moog mother 32, Il piano è una mezza coda Yamaha e le drum machines sono Roland. Per i live in “elettrico” sia in solo che in band uso/usiamo un Roland Juno Di, un Roland SP 404 ed un Roland System 1. Insomma, sto aspettando un endorsment dalla Roland diciamo.

 

Nel futuro di Vikowski cosa vedi o cosa c’è?

 

Voglio portare live queste canzoni il più possibile in giro. Vedremo cosa ci riserverà il tour “autunno/inverno 2017”

 

Le tracce che vuoi consigliare di  “Beyond The Skyline”.
 

“Nostalgia”, “Ninety-two”, “The Beat You Need” e “Lovers in P.” sono le tracce che rispecchiano a pieno tutto il sound del disco.

 

 

Be first to comment